Aneddoti

  • LO STALKING DEI CALL CENTER?

    Non so da voi, ma a casa nostra si può star certi che al momento di impiattare, alla mezzogiorno di cuoco, squillerà il telefono. E saranno operatori di call-center che promuovono offerte concorrenziali di qualcosa che non ti serve, né in quel momento né mai.

    Qualche genio del male deve aver calcolato che all’ora dei pasti la gente è a casa e quindi -pensa che figata- raggiungibile! Ma i gestori sono tanti ed alla terza telefonata anche il più mite tra i miti sbotta e dall’altra parte… pure. Ultimamente sono stata insolentita anche solo per aver detto “grazie non mi interessa”. “Cosa mi ringrazia a fare che non le ho ancora detto niente!!”. Poi ci sono gli Ulisse della situazione ”Sono Pinco Pallo e chiamo per conto di” e cita il tuo fornitore di luce e gas. “Mi dice il suo codice?” “Se mi chiama dovrebbe averlo lei”. “Devo fare un controllo” il che, tradotto, significa cercare di venderti qualcosa… di qualcun altro.

    I call-center ‘acca ventiquattro’ sono un approdo nella tempesta se sei tu ad aver bisogno di qualcosa, altrimenti divengono una enorme rottura, al limite dello stalking. Con tutto il rispetto per un lavoro di ripiego e pure ingrato, uno non può essere stressato mezzogiorno e sera sul fisso, ridotto a diventare come i telegrammi di un tempo, sicuri portatori di sfrucugliamento. Se poi incappi nell'addetto sclerato di suo, sei finito. Scrivo questo post dopo l'ennesima esperienza, questa volta al limite dello stalking, con uno che non voleva demordere e che ha richiamato più e più volte: “Volevo offrirle una tariffa migliore, ma lei l’ha rifiutata senza nemmeno ascoltarmi. Lei è una villana (io!!) e si merita di pagare di più” ed altre (s)piacevolezze. Nell’occasione avevo cercato il numero dell’ufficio reclami dell’azienda, ma dopo essere stata in linea con qualche disco registrato, digiti uno, digiti due, digiti tre, avevo scoperto che erano previsti solo reclami per un errore nella lettura del contatore. O tolgo la linea fissa o mi iscrivo al Registro di quelli che non vogliono figurare negli elenchi telefonici.