Aneddoti

  • FILOSOFI IN ERBA

    Ci sono bambini che vanno all'asilo cantando ed altri che, sàlvati, nemmeno andassero a una colonia penale! Trascinati tipo aratro da madri imbarazzate, o blanditi vanamente da mamme già stanche di primo mattino, vivono il distacco come uno strazio del cuore. Per fortuna, il problema svanisce dopo qualche tempo, a volte da un giorno all'altro.
    Giorgio, ad esempio, non aveva ancora quattro anni eppure, malgrado avesse una sorellina più grande, era ancora nella fase della cova. Un pomeriggio però i genitori, che avevano un impegno, lo avevano allocato per un dopo asilo-merenda-più-cena in casa di un'amica, che aveva  dei figli quasi coetanei.  Lui si era divertito talmente tanto da non accorgersi che si era fatta sera, cioè l'ora del suo coprifuoco, o mamma o niente: a tavola la sorella maggiore gli aveva fatto i complimenti e l'altro maschietto aveva chiosato: "Sai, c'è tutto un mondo oltre la mamma!". "Grazie, ma ho ancora tempo per scoprirlo". Filosofi in erba?